Primi esperimenti con FreeDOS: domande

OS X, Linux e tutti gli altri OS

Primi esperimenti con FreeDOS: domande

Messaggioda AMG_Novice_Usr » lun apr 25, 2022 12:19 pm

Buongiorno,

recentemente ho installato su macchina virtuale, con Oracle VirtualBox, l’OS FreeDOS, per spippolare un po' con una VM che emulasse l’MS-DOS nel modo più fedele possibile, senza dover recuperare un PC IBM o compatibile ad-hoc allo scopo.
Premetto che mi sto trovando bene (intendiamoci, non ci devo fare assolutamente nulla di chè, solo qualche spippolamento ogni tanto).

Per adesso ho visto un po' i files di sistema più importanti, ovvero:
KERNEL.SYS
Che dovrebbe essere l’equivalente di MSDOS.SYS, ovvero il firmware del kernel, a cui viene passato il controllo dal bootloader scritto nell’MBR, che si trova appena prima della tabella delle 4 partizioni primarie.

Qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/IO.SYS

c’è la spiegazione di come avviene il boot in un sistema DOS, per chi fosse interessato.
Il kernel poi processa FDCONFIG.SYS, che è l’equivalente dell’originale CONFIG.SYS, e in effetti se FDCONFIG.SYS lo chiamo CONFIG.SYS, tutto funziona lo stesso perfettamente. Provato a customizzare il menu di intro, e funziona. Poi tale FDCONFIG.SYS impone al kernel di lanciare la shell COMMAND.COM (la versione vecchia di cmd.exe), la quale fa il parsing di FDAUTO.BAT, che sono certo essere l’equivalente di AUTOEXEC.BAT, le cui ultime istruzioni batch sono:


parsing, se esiste, di cdrom.bat
parsing, se esiste, di welcome.bat

Ho provato ad esempio ad eseguire una versione abandonware per MSDOS di pacman.exe (ed un’altra .com, ad ogni modo un eseguibile in modalità reale), ed in effetti il gioco funziona.
Con il comando fdimples possiamo installare o rimuovere pacchetti, e anche questo l’ho provato e sembra funzionare (questo “fdimples” aveva un equivalente anche nell’originale MSDOS?).

Diciamo che fino ad ora tutto sembra stare molto in piedi … ottimo!

Passiamo adesso alle domande:

1)

Vorrei installare le Guest-Additions lato guest, lato FreeDOS in questo caso, ma non ci sto riuscendo, poiché dovrei montare un lettore CD-ROM su VM FreeDOS, magari nell’unità D, e a quel punto lanciare un qualche run.exe, esempio:
VBoxWindowsAdditions-x86.exe
E quindi installarle.

Vorrei installarle, così come ho fatto per macchine virtuali guest/ubuntu e simili (il sistema host è Windows10), poiché sembra che ci vogliano le gest-additions per fare delle cose, come ad esempio far condividere dei path fra host e guest (questo mi interessa relativamente, poiché posso già aggiungere il file .vhd come se montassi fisicamente quel disco rigido su cui è installato FreeDOS, pertanto il .vhd è già shared fra PC host Windows10 e PC IBM guest con dentro FreeDOS), ma soprattutto per consentire al sistema guest, FreeDOS in questo caso, di connettersi ad internet … ed è questo l’obbiettivo interessante.

Il prompt iniziale (welcome.bat) sembra dare tutti buoni feedback a video, e in particolare sembra che il sistema monti un device ottico di lettura CDROM nell’unità D, lettore ottico al quale, in fase di settings della VM, ho associato l’immagine .iso delle guest-additions.
Tuttavia pare il lettore nell’unità D di FreeDOS sia vuoto, poiché se faccio “cd D”, il sistema mi rimbalza, e rimango in C.
Costa sto sbagliando? Come faccio ad installare le gest-additions lato FreeDOS?

2)

Non sto riuscendo a connettere online, nella mia LAN (anzi, WLAN di casa), il sistema guest FreeDOS.
Premetto che con altre VMs ci sono riuscito senza problemi, ad esempio la VM di Ubuntu (20.04 LTS), poiché in settings delle VM ho sempre messo l’opzione bridge, e non NAT, così che viene creato un ponte, quindi la scheda di rete (wifi) virtuale del sistema guest riceve dal DHCP del mio router un IP dinamico ad ogni accensione, quindi il modulo wifi virtuale guest è come se fosse un modulo wifi reale, un nodo MAC reale, come tutti gli altri devices della LAN.
Con il sistema guest di FreeDOS questo non sta funzionando.

Eppure i pacchetti net consigliati sono installati (se non li avessi trovati belli e pronti, li avrei installati con fdimples), ovvero:
FDNET
MTCP
Gli eseguibili che ci aspetteremmo ci sono, ovvero:
DHCP.EXE
PING.EXE
TELNET.EXE
Ecc … ecc …
Pare, sia dal feedback del prompt all’avvio, che dal file MTCP.CFG, che il DHCP abbia assegnato un IP al nodo “guest FreeDOS PC virtuale”, tuttavia se da sistema host (Windows10) tento di pingare FreeDOS, non ricevo alcun pong di risposta, mentre invece in altre VMs tutto ciò funziona, quindi se su host faccio:
arp -a
vedo il nodo guest presente nella mia WLAN

qualcuno sa indicarmi qualcosa?

Qui:
https://drive.google.com/file/d/1wWXJSx ... gJ4zv/view

Trovate un melting pot visivo di quanto detto fino a qui.
Grazie in anticipo per l’aiuto.
Avatar utente
AMG_Novice_Usr

Veterano
 
Messaggi: 271
Iscritto il: ven mag 01, 2020 10:10 am
Località: Pisa

Torna a Altri sistemi operativi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AMIGASYSTEM e 3 ospiti