Andamento mercato OS4

Software e hardware per OS4.x

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda AMIGOSO » dom ott 23, 2016 5:30 pm

Se vuoi fare montaggio video cosa c'è su linux ? Quello che c'è è paragonabile a quello che trovi su Windows ? Perchè spesso non si trovano i driver ???? Io avevo ubuntu e i problemi che mi ha dato mi ha fatto subito decidere per la sua disinstallazione, il terminale è secondo te una soluzione ideale ancora oggi nel 2016 dover scrivere a mano i comandi come si faceva un secolo fa con il dos di Windows ?
Avatar utente
AMIGOSO

Esperto
 
Messaggi: 64
Iscritto il: dom set 28, 2008 10:24 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda sabbate » dom ott 23, 2016 6:52 pm

io non ho mai avuto nessun problema con ubuntu in nessun computer in mio possesso, il terminale lo usavo per sciocchezze per questo mi ero orientato su questa distribuzione, ah le lts naturalmente.
Per quanto riguarda il montaggio video ti posto un link dove si parla dei migliori 10 software

http://tinyurl.com/ht5cq8q

ciao
Amithlon OS3.9 Dell Latitude C610
Avatar utente
sabbate

Eroe
 
Messaggi: 1396
Iscritto il: mar mag 18, 2010 6:11 pm
Località: Verona

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda provolik » lun ott 24, 2016 2:25 pm

sabbate ha scritto:io non ho mai avuto nessun problema con ubuntu in nessun computer in mio possesso, il terminale lo usavo per sciocchezze per questo mi ero orientato su questa distribuzione, ah le lts naturalmente.
Per quanto riguarda il montaggio video ti posto un link dove si parla dei migliori 10 software

http://tinyurl.com/ht5cq8q

ciao


Utilizzo Ubuntu da anni e devo dire che io mi sono sempre trovato bene, provando anche diversi DE. Il terminale lo uso perché mi piace e perché è uno strumento potentissimo. Non so dirti se quello di windows fornisce egual potenza, da quel che ricordo no, ma le cosse magari sono cambiate.
ProvoliK
Avatar utente
provolik

Veterano
 
Messaggi: 107
Iscritto il: lun ago 10, 2015 2:54 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda AMIGOSO » lun ott 24, 2016 2:36 pm

Photoshop, Adobe premiere ? linux se li sogna
Avatar utente
AMIGOSO

Esperto
 
Messaggi: 64
Iscritto il: dom set 28, 2008 10:24 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda provolik » lun ott 24, 2016 5:41 pm

AMIGOSO ha scritto:Photoshop, Adobe premiere ? linux se li sogna


Guarda, io non so a cosa serva premiere, però per le poche cose di grafica che devo fare, utilizzo legalmente e gratis TheGimp, Inkscape e Scribus. Probabilmente non ho le tue esigenze ma, in questo momento, linux copre abbondantemente tutte le mie, sia per quel che riguarda lo svago, sia per il mio lavoro.
ProvoliK
Avatar utente
provolik

Veterano
 
Messaggi: 107
Iscritto il: lun ago 10, 2015 2:54 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda Amiga Supremo » lun ott 24, 2016 8:27 pm

Non bisogna dimenticare che Linux NON è un OS desktop.
...A good friend of flew on the Commodore Jet to Irving Gould's house in the Bahamas in about 1996. At that time Irving Gould was alive and well living in retirement and was believed to still be a Canadian citizen. Go CANADA!!!
Avatar utente
Amiga Supremo

Supporter!!
 
Messaggi: 8387
Iscritto il: dom apr 29, 2007 12:56 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda Dolcetto » lun ott 24, 2016 8:56 pm

Amiga Supremo ha scritto:Non bisogna dimenticare che Linux NON è un OS desktop.


...e allora cosa sarebbe? :mah: Si fanno in quattro per offrire delle interfacce grafiche che soddisfino un po' tutti, sono anche riusciti ad accendere l'interesse di Steam e le varie distro non sarebbero sistemi desktop-oriented? :mah:
MacBook Pro (Retina, 13-inch, Mid 2014)
macOS 10.12
Avatar utente
Dolcetto

Esperto
 
Messaggi: 81
Iscritto il: mar mag 31, 2016 9:35 am

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda Amiga Supremo » lun ott 24, 2016 9:34 pm

In soldoni, Linux di fatto viene sviluppato da programmatori esperti con approfondite conoscenze tecniche, per essere fruibile da un'utenza di pari requisiti, cioè composta essa stessa da programmatori esperti con approfondite conoscenze tecniche e NON da persone “normali”; tutto questo fa sì che Linux non sia alla portata di tutti.
Più che altro Linux è usato come sistema operativo su server, dispositivi embedded e ambienti di produzione; la sua diffusione in ambiente desktop è in percentuale decisamente meno penetrante (circa il 3% dei PC).
...A good friend of flew on the Commodore Jet to Irving Gould's house in the Bahamas in about 1996. At that time Irving Gould was alive and well living in retirement and was believed to still be a Canadian citizen. Go CANADA!!!
Avatar utente
Amiga Supremo

Supporter!!
 
Messaggi: 8387
Iscritto il: dom apr 29, 2007 12:56 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda marmotta » mar ott 25, 2016 10:05 am

Hanno ragione sia Dolcetto che Supremo... Linux è pensato per un utilizzo server e li da il massimo, oppure su piccoli client grazie alla sua flessibilità infinita (cosa che a Windows server per ovvi motivi manca). E' vero anche che esistono distribuzioni dichiaratamente desktop... questo perchè appunto è un Os adattabile ad ogni esigenza, ma (lato desktop) confrontandolo con Windows o Osx diventa un parente povero, questo perchè si fa sentire la mancanza di adeguato software commerciale e perchè in ambito desktop quella che è la sua forza (flessibilità e configurabilità) diventa un'arma a doppio taglio, dove in ambito desktop conta di piu l'immediatezza e la semplicità.

Ho usato linux come desktop per anni, ho sempre apprezzato il controllo totale della macchina e l'assenza di limiti... ma quando l'esigenza non è piu il puro uso del computer fine a se stesso poi ci si stanca di impazzire a ripristinare l'os dopo un aggiornamento, o la carenza di software piu curati, immediati ed affidabili.

Devo dire che oramai da molti anni con Osx ho trovato il compromesso perfetto tra linux e windows, ma questa è un'altra storia ed ulteriormente OT :scherza:

AmigaOs da parte sua offre una grande semplicità e configurabilità, che lo rende unico. Sembrerebbe unire i "due mondi" in maniera perfetta se non fosse per la scarsa sicurezza/affidabilità e la risaputa mancanza di software di un certo peso (anche nei confronti di linux). Da non dimenticare poi l'assenza di supporto multicore e la penuria dei driver video. Nulla che non si sa già, rimane il rammarico che se sarebbero risolti questi "difettucci" sarebbe l'os perfetto :ammicca:
Avatar utente
marmotta

Eroe
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: gio dic 30, 2010 11:07 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda sabbate » mar ott 25, 2016 11:57 am

diciamo che non è per professionisti che usano software di altissimo livello, sicuramente per chi si avvicina come utente desktop a linux deve tirarsi su le maniche come avviene per chi non ha mai utilizzato un computer.
Amithlon OS3.9 Dell Latitude C610
Avatar utente
sabbate

Eroe
 
Messaggi: 1396
Iscritto il: mar mag 18, 2010 6:11 pm
Località: Verona

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda Seiya » mar ott 25, 2016 12:57 pm

linux per l'utente normale va bene per la produttività spicciola e non troppo esigente.
Di certo se fai tanto montaggio video e hai bisogno di usare suite da ufficio, linux non va bene.

AmigaOS dopo la Commodore ha puntato a copiare gli altri e non fare di testa propria: seguire la Apple per la scelta del processore e Linux per la scelta del software con risultati altilenanti perchè non andavano/vanno sempre incontro all'utente finale.
Seiya

Supremo
 
Messaggi: 3298
Iscritto il: sab lug 04, 2009 11:22 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda AMIGOSO » mar ott 25, 2016 1:04 pm

Spero che softwarehouse di un certo calibro investino per portare i loro prodotti sulla piattaforma Amiga OS4.x e che ci siano sistemi completi molto più economici per invogliare all'acquisto di macchine che supportino questa piattaforma, altrimenti cosa potrebbe rilanciare Amiga ?
Avatar utente
AMIGOSO

Esperto
 
Messaggi: 64
Iscritto il: dom set 28, 2008 10:24 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda provolik » mar ott 25, 2016 1:52 pm

Ci sono diverse distribuzioni Linux che in ambiente Desktop vanno bene per l'utente di tutti i giorni e non solo. Io, come già detto, ci lavoro e ho trovato le versioni commerciali dei programmi che utilizzo. Certo, se ti serve un'applicazione specifica che gira solo su quell'OS, quell'OS lo devi avere (a meno che non funzioni con wine ma per la grafica la vedo dura). Tuttavia questo non mi sembra sufficiente per dire che Linux non è pronto per il Desktop: io ho installato xubuntu e lubuntu a diverse persone che di computer non sanno una cippa e non hanno alcuna difficoltà di utilizzo. Anche la scarsa diffusione non è un dato significativo su questo punto. Se il dato significativo sono le applicazioni, vorrei ricordare che (1) è una scelta commerciale delle software house, visto che linux supporta grafica e hardware anche a prestazioni elevate e (2) sarebbe comunque bene controllare che applicazioni libere si trovano in giro per Linux per vedere se adempiono a ciò che stiamo cercando.
ProvoliK
Avatar utente
provolik

Veterano
 
Messaggi: 107
Iscritto il: lun ago 10, 2015 2:54 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda provolik » mar ott 25, 2016 1:53 pm

AMIGOSO ha scritto:Spero che softwarehouse di un certo calibro investino per portare i loro prodotti sulla piattaforma Amiga OS4.x e che ci siano sistemi completi molto più economici per invogliare all'acquisto di macchine che supportino questa piattaforma, altrimenti cosa potrebbe rilanciare Amiga ?


Nulla purtroppo.
ProvoliK
Avatar utente
provolik

Veterano
 
Messaggi: 107
Iscritto il: lun ago 10, 2015 2:54 pm

Re: Andamento mercato OS4

Messaggioda RoC » mar ott 25, 2016 3:47 pm

Seiya ha scritto:AmigaOS dopo la Commodore ha puntato a copiare gli altri e non fare di testa propria: seguire la Apple per la scelta del processore e Linux per la scelta del software con risultati altilenanti perchè non andavano/vanno sempre incontro all'utente finale.


A mio avviso, ritengo che AmigaOS sia andato in direzione RISC dopo il fallimento della casa madre, perchè le schede acceleratrici più in voga dell'epoca erano basate su tale architettura. Ma lascio la parola a coloro che ne sanno più di me e che hanno vissuto il passaggio negli anni '90: Per quanto mi riguarda, ho "interrotto" con i classici senza espansioni PPC Blizzard, per poi riprendere quando AOS era già una realtà consolidata.

IMHO Apple già allora si rivolgeva ad un mercato mainstream, con logiche e dinamiche del tutto diverse, sebbene anche loro abbiano lungamente usato prima il 68X00 che successivamente i vari G3/G4/G5 finendo per approdare all'Intel.
Avatar utente
RoC

Veterano
 
Messaggi: 334
Iscritto il: mer gen 05, 2011 11:00 pm
Località: Trieste

PrecedenteProssimo

Torna a Amiga OS 4.x

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti